Dispositivo intrauterino o IUD

Se hai mai sfogliato un selettore di metodi di controllo delle nascite, allora sai che hai una miriade di opzioni quando si tratta di prevenire la gravidanza. Poiché lo IUD è il metodo contraccettivo più popolare tra le donne in medicina, in altre parole, esperte, vogliamo scomporlo per te, sfatare alcuni miti e condividere alcuni fatti sullo IUD.

Innanzitutto, cos’è la Marina?

Un dispositivo intrauterino, o IUD, è un piccolo dispositivo a forma di T che un medico inserisce nell’utero, dove rimane e lavora per prevenire la gravidanza fino a 12 anni, a seconda di quale scegli. E se decidi di essere pronta per rimanere incinta, può essere rimossa con una rapida visita dal medico.

EYodaZQWAAIkb0v.jpg (1200×445)

Lo IUD è uno dei metodi di prevenzione della gravidanza più efficaci disponibili sia per adolescenti che per donne adulte. Ma ti starai chiedendo, non tutti i metodi contraccettivi sono efficaci? Lo sono, ma gli IUD (e gli impianti) hanno una cosa che altri metodi non hanno: mettilo e dimenticalo… niente pillole giornaliere, una volta al mese o ogni tre mesi. Con un’efficienza superiore al 99%, è quasi impossibile rimanere incinta usando questo metodo. Non so voi, ma mi piacciono queste probabilità. Lo IUD è coperto dalla maggior parte delle compagnie assicurative e puoi ottenerne uno gratuitamente presso la clinica di famiglia.

Ho sentito che alcune persone pensano che la Marina sia spaventosa!

Come qualcuno che attualmente utilizza (e ama!) uno IUD, capisco davvero le paure e le preoccupazioni sull’ottenere uno IUD. Ho fatto una discreta quantità di ricerche prima di decidere su questa opzione. Ho letto storie spaventose su uno IUD che è caduto o è bloccato nell’utero. Mi chiedevo se la corda avrebbe colpito e ferito il mio ragazzo. Ho sentito da amici che il processo di inserimento può essere molto doloroso e, a dire il vero, lo è stato, ma quei 2 minuti di disagio durante la procedura di inserimento ne sono valsi la pena.

Quanti vantaggi!

Più ho parlato con il mio medico e ho imparato a conoscere lo IUD, più mi sono reso conto che è davvero un’opzione incredibile e in qualche modo rivoluzionaria (ci tornerò più avanti) per molte ragioni. I vantaggi sono difficili da battere! Con uno IUD in atto, non dovrai mai più pensare al controllo delle nascite! Dopo anni passati a prendere pillole anticoncezionali ogni giorno alla stessa ora, suonava bene. È la forma più conveniente di controllo delle nascite per la persona che lo utilizza e in termini di risorse sanitarie.

Sappiamo anche che la causa principale di una gravidanza non pianificata è l’uso improprio o il fallimento della contraccezione e, a differenza del preservativo o del metodo di estrazione, è impossibile rovinare l’uso di uno IUD durante il sesso. Fa il suo lavoro di prevenire la gravidanza giorno dopo giorno mentre sei là fuori a giocare senza doversi preoccupare della gravidanza. Quindi, è un lavoro di squadra! Lo IUD è un’eccellente scelta contraccettiva per le donne che non possono o non vogliono usare gli estrogeni perché l’ormone utilizzato in quattro IUD su cinque è un progestinico sintetico. Inoltre, a differenza di altre forme di controllo delle nascite, le possibilità di rimanere incinta utilizzando questo metodo rimangono le stesse nel tempo, praticamente zero.

Diamo un’occhiata più da vicino:

L’unico IUD non ormonale disponibile, Paragard è un dispositivo in rame a forma di T. Il fatto che sia rame crea un ambiente sfavorevole per lo sperma nell’utero. Una volta installato, questo IUD è valido fino a 12 anni!

Ormone totale: zero

Previene la gravidanza fino a 12 anni

Dimensioni: 32 mm in orizzontale, 36 mm in verticale

Leggermente più piccola di Paragard, Mirena è uno IUD che secerne un ormone sintetico, il progestinico, che ispessisce il muco cervicale e blocca lo sperma. Per la maggior parte delle donne, le mestruazioni sono più facili e circa il 25% delle donne perde del tutto il ciclo durante l’utilizzo di questo IUD.

Ormone totale: 52 mg di progestinico

Previene la gravidanza fino a 7 anni

Dimensioni: 32 mm in orizzontale, 32 mm in verticale

Ancora più piccolo di Mirena, Skyla è un altro IUD che rilascia l’ormone progestinico a una dose leggermente inferiore con lo stesso forte effetto bloccante. Il fatto che sia più piccolo dovrebbe rendere meno scomodo il processo di inserimento, soprattutto per le donne che non hanno mai avuto figli.

Ormone totale: 13,5 mg di progestinico

Previene la gravidanza fino a 3 anni

Dimensioni: 28 mm in orizzontale, 30 mm in verticale

Proprio come Mirena e Skyla, Liletta è uno IUD ormonale che rilascia progestinico nell’utero, oltre ad alcuni nel flusso sanguigno, che impedisce l’ovulazione. Questo IUD dovrebbe facilitare il ciclo mestruale e circa il 20% delle donne perde il ciclo poco dopo l’inserimento.

Ormone totale: 52 mg di progestinico

Previene la gravidanza fino a 5 anni

Dimensioni: 32 mm in orizzontale, 32 mm in verticale

Kyleena è la più recente Navy sul mercato, rilasciata nell’ottobre 2016. Kyleena rilascia anche l’ormone progestinico nell’utero ed è leggermente più piccolo con un dispositivo di inserimento più stretto, quindi inserire questo IUD dovrebbe essere meno scomodo per le donne che non hanno partorito.

Ormone totale: 19,5 mg di progestinico

Previene la gravidanza fino a 5 anni

Dimensioni: 28 mm in orizzontale, 30 mm in verticale

Effetti collaterali dello IUD

Come qualsiasi medicinale o dispositivo medico, lo IUD può avere effetti collaterali. Quelli comuni includono spotting leggero irregolare o sanguinamento più intenso nei primi 6 mesi, ma poi il ciclo mestruale può accorciarsi o interrompersi completamente. Alcune donne avvertono gonfiore, mal di schiena o crampi pelvici subito dopo l’inserimento, che di solito si risolvono in un paio di settimane o mesi. Ma se sai cosa aspettarti, di solito è fattibile.

L’effetto collaterale più grave è la perforazione uterina, un evento estremamente raro in cui lo IUD perfora l’utero durante l’inserimento dello IUD. Se ciò accade, e questo è molto importante, l’operatore sanitario interromperà l’inserimento e di solito consiglierà alla donna di tornare una settimana dopo la guarigione della perforazione per inserire un altro IUD, se lo si desidera. In confronto, una donna americana di età compresa tra 20 e 39 anni ha 10 volte più probabilità di avere un ictus rispetto a una perforazione uterina. Le donne di questa età non sono a rischio di ictus, tanto meno di perforazione uterina.

Di conseguenza, potresti riscontrare effetti collaterali dopo aver inserito uno IUD, ma questi di solito scompaiono dopo poche ore o un paio di mesi, dopodiché puoi goderti i vantaggi di uno IUD. Il ciclo dovrebbe tornare alla normalità poco dopo la rimozione dello IUD. In questi giorni, le donne che usano lo IUD sono le più soddisfatte dello IUD rispetto ad altri metodi contraccettivi.

3355509a1b617492fafee8a2340da40f.jpg (800×531)

Questa è una rivoluzione

Perché rivoluzionario? Bene, la Marina è in circolazione da quasi 100 anni e ha subito cambiamenti significativi nel tempo. Tua madre potrebbe ricordare storie dell’orrore sul Dalkon Shield, uno IUD che è stato ritirato dal mercato negli anni ’70 a causa di numerose segnalazioni di infezioni, lesioni, aborti e decessi. C’è stata una paura comprensibile da quel periodo, ma da allora la tecnologia della Marina è stata rivoluzionata dai giorni bui. Ci sono cinque opzioni comprovate, affidabili e sicure oggi sul mercato e ginecologo/ginecologo raccomandano regolarmente lo IUD come l’opzione di prevenzione della gravidanza n. 1 per adolescenti e donne adulte. Inoltre, i nuovi modelli di IUD stanno diventando sempre più piccoli. Abbiamo fatto molta strada!

Ricorda che gli IUD non forniscono protezione contro le malattie sessualmente trasmissibili, quindi assicurati di usare un preservativo in modo coerente e corretto ogni volta che fai sesso fino a quando tu e il tuo partner non sarete testati e pronti per la prossima volta. livello di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *